Menu

Mostra Personale Georges Bergès Gallery New York

Mostra Personale Georges Bergès Gallery New York

Lorenzo Marini debutta con  una personale, dedicata allo studio dei segni dell’alfabeto, in una delle più autorevoli gallerie americane: la Georges Bergès Gallery di New York, dove l’esposizione durerà dal 4 al 15 maggio.

Bergès, gallerista tra i più quotati a livello internazionale, ha deciso di puntare su Marini proprio dopo aver visto la mostra della Permanente. Rispetto all’esposizione milanese, quella di New York accentuerà gli aspetti pop, con un uso più vivace del colore, in linea, oltre che col gusto americano.

Con la nuova ricerca pittorica, Lorenzo Marini ha dato vita a una corrente artistica, che la critica ha già battezzato Type Art e che  può essere sinteticamente definita come l’esaltazione dello studio dell’alfabeto e più specificamente delle font dei caratteri grafici. Una ricerca, in cui i segni vengono declinati in tutte le loro forme.

Una corrente che rientra a pieno titolo nell’attuale tendenza verso la “contaminatio”. In altre parole, nella caduta delle barriere tra le diverse forme dell’arte. Nelle Type art, confluiscono, oltre all’arte visiva, il visual design, l’estetica dei comics e, naturalmente la creatività dell’advertising, che nel connubio parole/immagini trova la propria essenza.

Share

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!